Care amiche, difficilmente parlo degli eventi a cui partecipo ma alcuni meritano di essere ricordati:

Il 30 Aprile si è tenuto a Roma il Gran Gala della X Edizione del Festival Tulipani di Seta Nera. Il cinema è protagonista del festival ed è un efficace strumento di sensibilizzazione per abbattere le diversità.

Questo particolare festival è una manifestazione organizzata dall’associazione studentesca universitaria, Università Cerca Lavoro, ed è ideata da Paola Tassone. Tra gli obiettivi, c’è quello di promuovere il lavoro di giovani autori, che con le proprie opere (cortometraggi), raccontano, tramite le immagini l’essenza della diversità.

Il tema dell’iniziativa è infatti la diversità vista nei suoi molteplici aspetti positivi, lasciando in tutti coloro che vi partecipano uno spunto di riflessione oltre che un arricchimento culturale.

Nella serata finale, ho partecipato in qualità di premiatrice di un giovane attore, Carmine Buschini, premiato per il suo ruolo di “Leo” nella fiction “Braccialetti Rossi”. Una serie che è un esempio di positività e di valori positivi come l’amicizia e l’amore, che aiutano a superare il dolore di una malattia. Da mamma e da donna è stato un piacere dare un premio a un ragazzo così giovane e promettente.

Molti gli amici che sono intervenuti alla serata: Rocco Papaleo, Janet De Nardis, il cantante Ermal Meta, Andrea Roncato, Fausto Brizzi, Massimiliano Buzzanca, Cataldo Calabretta, Silvia Salemi, Nicola Timpone, Savino Zaba, Daniela Marra, Serena Iansiti e Cinzia Leone.

Tanti artisti uniti, per abbattere il muro delle diversità.

Ecco alcune foto della serata

Baci #Curvy a tutti