Carissime amiche curvy,

per anni abbiamo visto che le donne unite sono più forti. Oggi voglio parlarvi di un’iniziativa che ho trovato molto interessante: il “Curvy Pride”. Si tratta di un evento che vede donne provenienti da tutta Italia, di ogni età e di ogni taglia incontrarsi a mangiare una pizza per celebrare l’amor proprio, l’auto accettazione e la bellezza, qualunque sia la sua forma. Ovviamente incontrarsi tutte in un unico ristorante è una cosa impossibile, quindi ci sono delle location di riferimento in base al luogo d’apparenza. I must di questo evento sono: divertirsi, sentirsi belle e avere qualcosa di fucsia: un indumento, un accessorio, lo smalto, i capelli o qualsiasi altra cosa si desideri.

Personalmente la trovo una bellissima iniziativa, che permette alle persone di condividere, fare nuove conoscenze e dire qualcosa d’importante, a sé stesse e alla società, perché la bellezza è qualcosa di molto più alto che un fisico giovane e scolpito. E poi è un’occasione per conoscere nuove persone. Che condividono gli stessi valori. C’è bisogno di staccarsi dalle immagini che ci bombardano ogni giorno e immergersi nella realtà, che è per lo più composta da donne come noi, che hanno le nostre stesse paure, le nostre stesse problematiche e anche le nostre stesse imperfezioni. Insomma, una vera medicina per l’autostima e allo stesso tempo un antidoto all’ipocrisia di questi tempi, in cui più diventiamo emancipate, più ci fanno ambire ad essere delle bambole da copertina. Il segreto per piacere a chi ci sta intorno parte da noi stessi: il successo delle donne curvy sta nel fatto che queste donne sono fiere delle proprie curve.

Oltretutto, amiche mie, il pink non esce mai di moda!

Abbraccia le tue curve e chi sei. Mi sento orgogliosa se le ragazze mi guardano e dicono: “Sono curvy e ne sono orgogliosa adesso”

Kim Kardashian

Abiti Lola Curvy Style by SANDRO FERRONE